genomap

università di bologna

Chi siamo

Università di Bologna

L’Università di Bologna, fondata nel 1088 d.C., è riconosciuta come la prima Università del mondo occidentale. Oggi L’Alma Mater Studiorum promuove e percorre la strada dell’innovazione attraverso una ricca offerta didattica, il potenziamento della ricerca, l’apertura internazionale e la radicata presenza sul territorio con le quattro Sedi della Romagna (Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini).

La qualità della didattica è strettamente legata alla qualità della ricerca, che ha un ruolo fondamentale per il futuro delle nuove generazioni e della società. Questa convinzione profonda è alla base dell’agire dell’Alma Mater, virtuosa anche nella capacità di ottenere e utilizzare fondi nazionali e internazionali ad essa dedicati, nello stringere alleanze strategiche con le istituzioni e con il mondo delle imprese.

Che per l’Alma Mater la ricerca sia una fondamentale leva competitiva e occupazionale è dimostrato dai traguardi raggiunti negli anni: circa 13.000 prodotti sviluppati in media ogni anno, 177 brevetti attivi, 7 milioni di euro finanziati dal MIUR per gli ultimi progetti PRIN (Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale) e FIRB (Futuro in Ricerca) approvati.

In ambito europeo l’Università di Bologna si distingue per la sua ricchezza di competenze e per la sistematica politica di servizi a sostegno dei ricercatori nei rapporti con Brussels e nella stesura dei progetti di ricerca. Oggi l’Alma Mater è il primo ateneo italiano e la seconda organizzazione del paese (dopo il CNR) per capacità di attrazione di finanziamenti europei per la ricerca (progetti finanziati nel quadriennio 2007-2010), 27° nella classifica europea.

top